VdIB Martina. Playout, Terruli suona la carica: “A Vieste per vincere”

/ Autore:

Basket, Sport


La Valle d’Itria Martina è già concentrata sulla serie con la Sunshine Vieste e la conferma arriva da coach Terruli: “Vieste avversario ostico ma noi saremo pronti”. Di seguito nota del club bluarancio

In casa Valle D’itria Basket Martina non c’è tempo per godersi il passaggio del turno, arrivato in Gara 2 sulla Diamond Foggia. La decisiva serie del 2° Turno playout con la Sunshine Vieste incombe e i blu-arancio non vogliono farsi trovare impreparati alla sfida che vale la stagione. Il doppio confronto vinto in maniera netta contro i dauni allenati da Vigilante ha galvanizzato la Valle D’itria Basket, sempre più convinta dei propri mezzi come dichiarato da coach Domenico Terruli: “dopo Gara 1 ero sicuro e convinto di chiudere lo scontro al Pala Wojtyla, ma la facilità con cui questo è avvenuto è merito principalmente dell’approccio messo in campo fin dalla palla a due. Le defezioni e squalifiche nel roster del Foggia potevano portare a sottovalutare il match e compromettere una serie che avevamo ben indirizzato nel primo incontro. Invece i ragazzi, under compresi, sono stati aggressivi come se si dovessero pareggiare i conti sull’1-1”.

Le sensazioni in vista di Gara 1 sono buone, nonostante la Sunshine parta avvantaggiata dal fattore campo. “Vieste è sicuramente la squadra più ostica che ci potesse capitare. Anche loro hanno sostituito ottimamente gli americani con due stranieri del calibro di Kapitanov e Paggi, quest’ultimo assente nella partita di ritorno in regular season. Avere la meglio sul Castellaneta in due incontri non era semplice e dimostra il valore dei nostri avversari che potranno anche contare sul vantaggio dell’eventuale ‘bella’ in Gara 3. Spetta a noi non arrivarci e chiudere la pratica a Martina, ma per farlo sarà fondamentale vincere ovviamente la prima sfida in trasferta su un parquet dove in campionato abbiamo sofferto. Siamo carichi e ci prepareremo al meglio per poter superare quest’ultimo ostacolo verso la salvezza”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?