Morte Aminu. Il ricordo dell’Atletico: “Grazie a chi ha partecipato al nostro immenso dolore”

/ Autore:

Calcio, Sport


L’SSD Atletico Martina 2012 ringrazia tutti coloro che hanno fatto sentire la propria vicinanza alla società per la scomparsa del proprio tesserato, Adamu Aminu:

La SSD Atletico Martina 2012 sentitamente ringrazia tutti coloro che hanno partecipato, commossi, al dolore che ha colpito la società, i calciatori e lo staff tecnico per la scomparsa del proprio tesserato Adamu Aminu. Una tragica vicenda extracalcistica che ha fatto passare in secondo piano gli avvenimenti sul terreno di gioco, ma l’affetto tributato al giovanissimo calciatore resterà per sempre nel cuore di chi ha avuto la fortuna di incrociare sul proprio cammino Adamu, il suo sorriso contagioso ed il suo atletismo fuori dal comune.

La società è grata alla città di Alberobello ed al suo primo cittadino Michele Longo, per l’accoglienza che ha riservato al 19enne nigeriano; alla Cooperativa Sociale Elicea, che gestisce il centro di accoglienza nel quale soggiornava Aminu; a tutte le società del Girone B della Seconda Categoria Pugliese, che hanno messo da parte qualsiasi rivalità calcistica per far sentire la propria vicinanza ai nostri colori nel momento del dolore; all’ASD Martina Calcio 1947, per lo spirito di collaborazione attivato sin dalle ore successive alla tragedia; al delegato comunale del CONI Stefano Coletta, che ha immediatamente dimostrato sensibilità per la vicenda; a tutti coloro che sono stati colpiti dal destino dello sfortunato attaccante e hanno manifestato il proprio cordoglio in pubblico, in privato e attraverso i social.

Un pensiero, infine, anche per l’Atletico Veglie, la squadra con cui era in programma la sfida sul campo del “Pergolo”, che si è stretta in un caloroso abbraccio in ricordo dell’attaccante dell’Atletico Martina.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?