Anziana investita a Martina Franca. È gravissima

Era andata a gettare l’immondizia, ieri pomeriggio, quando un’auto, una Punto, l’avrebbe presa in pieno riducendola in fin di vita. È successo in via Mario Greco, alle spalle della chiesa del Carmine, ieri pomeriggio, intorno alle 17.30. La donna, di ottant’anni, era uscita per andare a gettare l’immondizia, quando un’auto, guidata da un sacerdote di Martina Franca, l’avrebbe presa in pieno, ferendola gravemente alla testa. La donna è ricoverata in rianimazione al SS. Annunziata di Taranto ma, stando a quanto ci riferisce la figlia, raggiunta telefonicamente, ci sarebbero ben poche speranze. Sul posto è intervenuta un’auto medica, l’ambulanza e una pattuglia dei carabinieri. I militari avrebbero posto sotto sequestro l’auto del sacerdote.

Quello che mi ha colpito è stato l’atteggiamento del sacerdote, che ci ha lasciato il biglietto da visita” ci racconta la figlia della donna, sensibilmente preoccupata per le sorti dell’aziana madre “racconto questa storia perché Martina Franca ormai sembra un far west per le auto, ognuno fa quello che vuole. È successo a mia madre, ma poteva succedere a chiunque“. La donna ci racconta che le condizioni della madre sono gravissime.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.