Osservatorio del Turismo: Locorotondo cresce del 12,13% rispetto al 2015

/ Autore:

Società



Ottime notizie arrivano per la Valle d’Itria e soprattutto per la nostra Locorotondo.

La città delle cummerse, secondo i dati ufficiali pubblicati dall’Osservatorio del turismo sui movimenti dei clienti negli esercizi ricettivi nell’anno 2016 in Puglia, cresce di oltre il dieci punti rispetto al 2015.

Le presenze turistiche registrate nel 2016 nella nostra città sono di 28.339 unità con un più 12,13%  rispetto  all’anno precedente.

Buone notizie, se confrontate con tutti i paesi della Valle d’Itria che crescono di parecchi punti in percentuale tranne per la città di Ostuni che perde dal 2015  un 2,01%.

Bene Cisternino 52.626 (+19,63%), Martina Franca con 111.324  presenze  ( +9,68%) e Alberobello 206.231 (+4,31%), molto bene Ceglie Messapica 24.468  che registra un +79,07% rispetto al 2015.

A Locorotondo, come si legge sul rapporto  nel 2016, sono arrivati 4684 italiani per un totale di 11081 presenze, per quanto riguarda gli stranieri invece, ad arrivare sono stati in 4629 per un totale di 17258 presenze.

Locorotondo iscritta ai Borghi più belli d’Italia e Bandiera Arancione Touring Club Italiano continua a far palare di se anche grazie a uno dei festival più importanti del sud Italia, il Locus Festival  che catalizza l’estate della Valle d’Itria grazie a interpreti musicali internazionali e grazie a una organizzazione ormai radicata sul territorio.

Non resta che continuare in questa direzione.


commenti

E tu cosa ne pensi?