Porta Nuova sul forno crematorio: “siamo alla follia: la maggioranza è nel pallone!”

/ Autore:

Politica



 

Dopo il ripensamento di ieri del primo cittadino di Locorotondo, Tommaso Scatigna,  sulla realizzazione di un forno crematorio il gruppo consigliare Porta nuova per Locorotondo interviene immediatamente nel dibattito.

“Fino a ieri- commentano dal gruppo-  il Sindaco dichiarava ai microfoni di Telenorba che il forno crematorio ci avrebbe portato molti soldi, ora propone di eliminarlo dopo la consultazione di Porta Nuova per Locorotondo”.

Consultazione, che ricordiamo, domenica scorsa aveva portato a votare in piazza oltre 2000 persone. In 2000 hanno infatti,   espresso parere negativo sulla privatizzazione del cimitero  e sulla  realizzazione di un forno crematorio.

“Il progetto cade a pezzi-  si legge sempre sulla nota diramata sempre dal gruppo consigliare Porta Nuova-  come la maggioranza, che per poter rimanere unita annulla le decisioni prese 3 mesi fa da loro stessi. E a noi cittadini rimane la privatizzazione del cimitero e l’aumento di tutti i costi! Grazie per aver confermato che tutte le tesi che abbiamo esposto e portato all’attenzione dei cittadini sono corrette.

Infine, il gruppo  lancia un nuovo appuntamento in piazza: “Vi aspettiamo venerdì 26 maggio 2017 alle ore 20:00  in piazza Vittorio Emanuele per comunicazioni importanti ai cittadini del Gruppo Consiliare Porta Nuova per Locorotondo”.


commenti

E tu cosa ne pensi?