TARI, il Commissario apre alla modifica tariffe. Ancona canta vittoria: “Pagate solo la 1a rata”

/ Autore:

Ambiente, Elezioni Amministrative 2017, Politica



A Martina Franca arriva una nuova puntata sul caso TARI. Dopo le schermaglie Ancona-Mariella l’ex sindaco nonchè candidato nuovamente per la poltrona di primo cittadino ha inviato una nota nella quale riferisce importanti novità dopo un confronto col Commissario Straordinario Santoriello:

Come noto, lo scorso 18 maggio ho protocollato al Commissario Straordinario del Comune di Martina Franca, insieme ai rappresentanti del Partito Democratico, Martina Visione Comune e Siamo Martina, la richiesta di sospensione degli aumenti riguardanti la tariffa dei rifiuti (Ta.Ri.).

Oggi (ieri, ndr), il Commissario Straordinario, con deliberazione n.129/2017, ha accolto tutte le nostre preoccupazioni e ha dato mandato ai dirigenti del settore Ambiente e Tributi di porre in essere ogni atto necessario per:

  • recuperare nei confronti della Cisa spa le somme pagate in eccesso;
  • quantificare i risparmi previsti, in merito alla Ecotassa 2017, visto che, come suggerivamo, il 5% in più richiesto dalla Regione Puglia è già stato raggiunto grazie anche all’avvento del nuovo Piano dei Rifiuti;
  • provvedere al riequilibrio di bilancio, modificando il Piano Economico e Finanziario Tari 2017,
  • modificare le Tariffe Tari 2017, revisionando l’ultima rata a carico dei cittadini.

Si tratta di un importante risultato, costruito studiando i piani finanziari, senza demagogia e approssimazione, ma sempre con un metodo propositivo. Per questo continuiamo ad avere, sempre, un approccio risolutivo, prendendo le distanze con fermezza da quanti in questi giorni, subdolamente, hanno utilizzato il sentimento dei cittadini per un tornaconto elettorale. Alle luce di quanto affermato più volte, quindi, invitiamo a pagare soltanto la prima rata e ribadiamo la nostra volontà, qualora il Commissario non facesse in tempo, di eliminare l’aumento previsto come richiesto esplicitamente nella delibera oggi approvata.

Colgo l’occasione per ringraziare il Commissario Straordinario per la sensibilità mostrata.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?