Ceglie Messapica: Nuove misure per contrastare l’abbandono di rifiuti

/ Autore:

Ambiente, Società


Guerra agli incivili. E’ questo il piano messo a punto dall’Amministrazione comunale di Ceglie Messapica per contrastare l’abbandono di rifiuti in città e nell’agro. Negli ultimi mesi i dati in questo senso sono sensibilmente migliorati e l’ulteriore programma mira a potenziare la gestione complessiva dei rifiuti e a ottimizzare i dati della differenziata. L’Amministrazione comunale di Ceglie Messapica nei giorni scorsi ha firmato due delibere per rafforzare i controlli sia in città che nell’agro, che come ogni anno si popolerà di turisti e cittadini che tornano per i mesi estivi. Il nuovo programma sarà concretizzato anche grazie alla collaborazione dell’unità di protezione civile di Ceglie Messapica e supportato da unità cinofile e veicoli a basso impatto ambientale, tutte misure finalizzate ad un controllo capillare del territorio. Il costo complessivo del programma sarà di 15mila euro e partirà nel mese di giugno. Come annunciato dall’assessore all’ambiente del comune messapico, Antonello Laveneziana, torneranno anche le telecamere mobili per contrastare l’abbandono di rifiuti. “Nuove iniziative che mirano a contrastare ulteriormente gli incivili” – commenta l’assessore Laveneziana. “Con l’ulteriore programma cercheremo di migliorare anche nei mesi estivi, i mesi più ostici in termini di rifiuti, tutta la gestione complessiva per dare un ulteriore slancio all’obiettivo del raggiungimento del 60% di differenziata entro la fine dell’anno“.

commenti

E tu cosa ne pensi?