Ceglie Messapica: Ottimi numeri per il polo culturale cegliese ad un anno dall’inaugurazione

/ Autore:

Cultura, Società



Numeri importanti, quelli fatti registrare dal polo culturale cegliese ad un anno dall’apertura. Inaugurato a maggio 2016, il “Sistema Gusto d’Arte” che comprende museo, biblioteca e pinacoteca ha fatto registrare infatti oltre 15.000 visitatori, dati annunciati da un documento ufficiale dell’assessore alla cultura di Ceglie Messapica Mariangela Leporale, un bilancio del primo anno di attività del polo culturale cegliese. Grazie alle iniziative svolte nel corso dei mesi numerosi visitatori e turisti arrivati anche dal nord Europa hanno ammirato ed usufruito delle risorse messe a disposizione dal polo cegliese. Foltissima anche la presenza degli studenti con oltre 10000 presenze, anche grazie alle diverse sale studio e ai numerosi laboratori. 2000 gli accessi ad internet e oltre 500 prestiti dalla biblioteca, a conferma di presenze omogenee in tutti i settori del polo culturale. Decisive in questo senso le aperture nel corso dei weekend e la decisione di non chiudere la struttura nemmeno un giorno nel corso dell’anno. Tradizione ed innovazione culturale: “Davvero soddisfatti dei dati registrati dal Sistema Gusto d’Arte” – commenta l’assessore alla cultura del comune messapico, Mariangela Leporale. “Numeri davvero importanti e frutto di un gioco di squadra e della preziosa collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la cooperativa Imago che gestisce il Sistema. Questo è un punto di partenza e dopo aver dato vita in così poco tempo ad una realtà positiva puntiamo ad esportarla ulteriormente. Non era certamente facile creare tutto questo in un momento difficile per quanto riguarda il settore cultura“.


commenti

E tu cosa ne pensi?