Caos elezioni. D’Arcangelo al centrodx: “Non ha senso contestare Ancona e poi andare in consiglio”

/ Autore:

Elezioni Amministrative 2017, Politica



Dopo l’incontro degli scorsi giorni a Taranto tra Gianfranco Chiarelli, Pino Pulito, Giacomo Conserva e il prefetto jonico interviene l’ex consigliere comunale Paolo d’Arcangelo, che invoca unità nel centrodestra:

Merita attenzione l’iniziativa dell’On.le Gianfranco Chiarelli il quale è stato ricevuto, negli scorsi giorni, da Sua Eccellenza il Prefetto insieme al candidato sindaco Pino Pulito ed al coordinatore martinese di Forza Italia Giacomo Conserva. Avevo personalmente auspicato, presentando l’altro candidato Sindaco Eligio Pizzigallo, che tutto il centrodestra martinese avesse il dovere di indossare un’unica maglietta, superando incomprensioni e divisioni.

Di più: Martina aveva e ha bisogno di una soluzione che vada oltre gli steccati del centrodestra, coinvolgendo le forze politiche critiche nei confronti del sindaco uscente, trovando le adesioni di Giandomenico Bruni e Luca Conserva. Per questo ero con Pizzigallo. Il prossimo consiglio comunale convocato per sabato mattina può essere un’altra occasione buona per riunire le forze: non c’è dubbio che l’assenza di tutta l’opposizione è politicamente più produttiva di una presenza a macchia di leopardo.

D’altra parte, delle due una:

o si ritiene che questo consiglio comunale e il suo sindaco sono delegittimati fino al pronunciamento del giudice amministrativo sicchè è ragionevole anche disertare l’assise consiliare;

oppure, non ha senso dire che il sindaco è sub judice e poi presentarsi in consiglio augurandosi tutti “buon lavoro” per finirla a “tarallucci vino”.


commenti

E tu cosa ne pensi?