Parcheggi, Tursi, eventi, digitalizzazione. Ieri approvato l’assestamento di bilancio

/ Autore:

Politica


Ieri mattina, nel corso del secondo consiglio comunale dell’Ancona-bis la maggioranza ha approvato la delibera di assestamento generale di bilancio. Soddisfazione della segreteria cittadina del PD, espressa dal segretario Vincenzo Angelini:

Trattasi di un atto tecnico, ma sicuramente dotato di una valenza politica, che deriva dalle scelte programmatiche che l’Amministrazione decide di compiere. Gli impegni di spesa deliberati dalla Giunta e oggi ratificati riguardano i servizi sociali, la programmazione di eventi estivi e invernali, la sicurezza dei cittadini garantita da una manutenzione degli impianti di videosorveglianza, l’informatizzazione degli uffici comunali, il noleggio dei parcometri per la sosta a pagamento, l’esecuzione di lavori presso lo stadio Tursi e presso l’ateneo Bruni.

Abbiamo deciso di destinare 80.000 euro per la riapertura, parziale, del Tursi e ci auspichiamo che questa accelerata consenta alla nostra squadra e ai nostri tifosi di tornare ad usufruire degli impianti dello stadio comunale nel piú breve tempo possibile. Questo ci consentirà anche di pianificare il progetto del nuovo stadio al Pergolo.

Parallelamente allo svolgimento dei lavori al Tursi stiamo già mettendo in agenda i lavori di rifacimento del campo di calcio sito in c.da Cupa, lavori che saranno resi possibili dall’accensione di un mutuo a tasso zero su un periodo di 15 anni, in adesione al progetto “Sport Missione Comune” avviato dal CONI. Tali lavori consentiranno a tante associazioni sportive di svolgere gli allenamenti infrasettimanali in un campo adeguato alle loro esigenze. Importanti lavori saranno poi eseguiti presso la scuola Amedeo d’Aosta, al fine di dotare l’Istituto della necessaria certificazione di prevenzione anti incendi.
Continua quindi il nostro impegno da sempre profuso a favore delle scuole, dei bambini e delle famiglie della nostra città.
Oggi indubbiamente un altro passo avanti è stato compiuto, ma siamo consapevoli di essere soltanto all’inizio di un lungo percorso.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?