Tutto pronto per il gran finale di VIVA. Kelly Lee Owens, DJ Shadow e il videomapping

/ Autore:

Società



Ultima scoppiettante serata all’arena Valle d’Itria, quella che partirà alle 21:00  con  Kelly Lee Owens,  DJ Shadow e il videomapping di IED Barcelona che trasformerà lo skyline della nostra Locorotondo.

Dall’organizzazione fanno sapere che tutto resta invariato nonostante il maltempo. Dovrebbe infatti smettere di piovere poco prima dell’inizio dei concerti.

Ecco il programma di oggi:

21:00 Kelly Lee Owens

La cantante e produttrice gallese  debutta nel 2017 con un sorprendente album omonimo, un’ipnotica miscela di dream pop e ambient techno.

Lasciandosi alle spalle le origini indie rock, Kelly Lee si dedica a una musica personale e intima, che mira a far vibrare l’ascoltatore su frequenze guaritrici.

Le sue canzoni sono semplici, synth e voce che si riverberano in alterazioni infinitesimali. Il suo lavoro si ispira alla semplicità dei paesaggi gallesi ed è uno strumento di meditazione attentamente rifinito.

22:30 DJ Shadow

Universalmente riconosciuto come una figura cruciale nello sviluppo dell’hip hop strumentale e sperimentale, Josh Davis, il produttore californiano meglio conosciuto come DJ Shadow, ha pubblicato nel 1996 il suo primo album, “Endtroducing…”, acclamato dalla critica internazionale.

L’album è spesso celebrato quale uno fra i lavori più importanti degli ultimi 50 anni e incluso in innumerevoli graduatorie dedicate ai “migliori dischi degli anni ’90”, tra cui quelle di Rolling Stone e NME. Nel 1998 Shadow ha prodotto tracce per l’album di debutto di U.N.K.L.E., team di produzione di casa Mo’ Wax che ha coinvolto ospiti superstar tra cui Thom Yorke (Radiohead), Richard Ashcroft (Verve) e Mike D (Beastie Boys).

Con ospiti che vanno dai Run The Jewels a Nils Frahm all’artista jazz britannico Matthew Halsall, il recente album “The Mountain Will Fall” lo vede esplorare nuovi territori in aggiunta ai campioni ricercati e ai paesaggi sonori cinetici che hanno contribuito a lanciare la sua carriera 25 anni fa.

 

0:00 Videomapping

L’università di design IED Barcelonapresenta il progetto di video mapping ‘Il viaggio di Audisia’ a VIVA! Festival.

Un team composto da studenti e alumni della laurea in Graphic Design – Motion Graphics e Fashion Design ha creato uno show di video mapping sperimentale che sarà proiettato durante il giorno di chiusura del festival sul caratteristico profilo del centro storico. Una proposta creativa e innovativa che porterà luci e colori a Locorotondo da una prospettiva contemporanea.


commenti

E tu cosa ne pensi?