Borsa di Studio “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna”,  pubblicato il bando

/ Autore:

Società


È stato pubblicato il bando per la Borsa di Studio “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna”, rivolto agli studenti residenti a Locorotondo che risulteranno più meritevoli all’esame conclusivo delle scuole statali e paritarie di Primo e di Secondo Grado. Attraverso questa iniziativa l’Amministrazione Comunale intende favorire la crescita culturale e sociale della cittadinanza, in particolare dei ragazzi e dei giovani, sostenendo il loro percorso formativo ed educativo nell’ambito dell’istituzione scolastica, nel ricordo di “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna”, madre insegnante e figlio studente, tragicamente scomparsi in un incidente stradale il 18 agosto 2013.
Lo studente interessato dovrà far pervenire al Comune in busta chiusa la domanda di partecipazione al bando, indirizzandola al Comune di Locorotondo – Settore Affari Generali – Servizio Pubblica Istruzione, piazza Aldo Moro, n. 29 – 70010 LOCOROTONDO (BA) e recante il nominativo e l’indirizzo del mittente, con l’espressa dicitura “BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI”, oppure consegnata diretta a mano presso l’Ufficio Protocollo, che ne rilascerà ricevuta, nel palazzo comunale di Locorotondo, alla piazza Aldo Moro n. 29, 1° piano, dalle ore 10,00 alle ore 12,00., entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 31 ottobre 2017.
Per partecipare all’assegnazione delle borse di studio, istituite per l’anno scolastico 2016/2017, gli studenti, non ripetenti, devono possedere i seguenti requisiti:
a) essere residenti nel Comune di Locorotondo da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando;
b) aver conseguito il diploma di scuola secondaria di 1° grado con votazione compresa tra 8/10 e 10/10;
aver conseguito il diploma di scuola secondaria di 2° grado con votazione compresa tra i 90/100 e100/100.
Il Regolamento per l’assegnazione delle borse di studio è stato approvato in Consiglio Comunale lo scorso 29 luglio, su proposta del consigliere comunale delegato alle Politiche Giovanili Paolo Giacovelli:
«All’inizio della mia candidatura avevo promesso a me stesso che avrei aiutato e sostenuto i giovani a crescere e a studiare in maniera dignitosa. Finalmente quella promessa è diventata realtà grazie all’aiuto che ho ricevuto dai funzionari, dai consiglieri e da una amministrazione sempre attenta e vicina ai cittadini. Da venerdì 29 settembre fino al 31 ottobre, sarà possibile partecipare al bando per l’assegnazione della Borsa di studio comunale “Santuzza Minischetti e Pietro Scatigna” per l’anno scolastico 2016/2017».

Bando: clicca qui

Modulo di domanda  clicca qui


commenti

E tu cosa ne pensi?