Cassonetti. Ecco chi si rivede!

/ Autore:

Ambiente, Cronaca


Il 16 ottobre scorso a Martina Franca sono stati tolti tutti i cassonetti, per dare una spinta alla differenziata porta a porta, così come annunciato sia da Palazzo Ducale che da Monteco. Iniziato ad aprile scorso, il nuovo servizio ha fatto evidentemente aumentare la percentuale di differenziata ma solo ad ottobre, dopo sei mesi, il porta a porta è iniziato anche nel resto della città. Il porta a porta è un sistema che obbliga i cittadini a differenziare e perché funzioni non devono esserci alternative, come i cassonetti, appunto. Per questo, saggiamente, dal centro urbano sono stati tolti.

Il cassonetto nella foto era stato tra i primi ad essere tolto perché proprio il 16 ottobre si sono inaugurati i lavori per la SP 58. Peccato che però poi è ritornato offrendo agli abitanti della zona che non vogliono imparare a differenziare, un alibi perfetto. A pochissimi metri dal centro urbano ecco lì una scusa per non fare la differenziata (i cui dati disponibili si fermano solo a luglio).


commenti

E tu cosa ne pensi?