Fiaip. Il martinese Claudio Pastore presidente provinciale degli agenti immobiliari

Il Collegio di Taranto della Fiaip (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali) ha nominato, nell’assemblea dello scorso 6 novembre, il suo nuovo direttivo provinciale, in contemporanea con il rinnovo delle cariche nazionali e regionali. Di seguito nota stampa della federazione:

Dopo 13 anni di mandato Agata Contursi ha ceduto il testimone a Claudio Pastore, agente immobiliare di Martina Franca e già presidente provinciale in passato. Il consiglio direttivo, che farà anche parte del direttivo in Consiglio regionale, è composto dai consiglieri Giuliana Taranto, Oronzo Basta, Roberto Semeraro, Giovanni Ruggieri, Christian D’Addario e Agata Contursi. Nuovo direttivo e nuovi obiettivi, elencati nel programma per i prossimi quattro anni presentato dallo stesso presidente Pastore: “Saranno quattro anni impegnativi per il nostro settore, segnati da delle fasi di crescita e formazione che abbiamo sottolineato nel nostro programma. Lavoreremo per un aggiornamento professionale continuo e gratuito per i nostri associati, sulla scia di quanto progettato dal direttivo uscente. Un altro punto importante sarà l’indottrinamento per i nuovi associati, attraverso l’introduzione dei doveri morali e professionali fondamentali nel rapporto con i clienti. La trasparenza negli atti e nelle azioni da intraprendere sarà basilare per rafforzare il legame con collaboratori e associati così come l’azione politico-sindacale per la costituzione in seno a Confindustria di un tavolo di lavoro con tutti gli attori della filiera immobiliare e quella dei Confidi per l’accesso al credito per le nostre piccole e medie imprese”. Tra i punti chiave del lavoro previsto dal nuovo direttivo vi sarà il contrasto all’abusivismo, piaga della categoria e, in generale, del nostro Paese. La spinta verso una professionalità marcata sarà basilare per portare l’utente a scegliere in modo consapevole: “Il contrasto all’abusivismo è fondamentale per delineare una netta discontinuità con pratiche che non appartengono a chi esercita in modo corretto e professionale. Ecco perché continueremo a favorire e sviluppare la creazione di specifici strumenti come convenzioni, software e una specifica applicazione per smartphone della Fiaip Taranto che apportino vantaggi a chi intende fare sistema per la crescita della nostra categoria, un lavoro già iniziato in seno alla scorsa presidenza guidata da Agata Contursi che ringrazio a nome del direttivo e dei soci per il lavoro svolto in questi 13 anni a servizio della nostra categoria”.

LA FIAIP. Fiaip è il punto di riferimento per tutti i professionisti del settore immobiliare e per le famiglie italiane. È la principale associazione di categoria del settore riconosciuta dalla Comunità Europea, con 10.106 agenti immobiliari, 500 consulenti del credito, 15.200 agenzie immobiliari, e più di 45mila operatori del settore (tra agenti immobiliari, turistici, consulenti del credito, promotori immobiliari, amministratori e gestori di beni immobili). La presenza capillare su tutto il territorio nazionale, operata attraverso 20 sedi regionali e 105 collegi provinciali e interprovinciali, rappresenta per gli associati un punto di informazione e di consulenza professionale nonché di difesa sindacale degli interessi della categoria. Fiaip, da più di 40 anni, oltre ad essere fra le più grandi e dinamiche Federazioni di categoria Europee, è anche accreditata presso il Parlamento Europeo. In Italia è referente tecnica dell’O.P.M.I. Osservatorio Parlamentare del Mercato Immobiliare, che raccoglie l’adesione di numerosi tra deputati e senatori sia di maggioranza che di opposizione. Il dialogo e le proposte, con tutti i componenti dell’OPMI, parimenti alla fattiva e concreta attività politico sindacale intrapresa dai dirigenti nazionali, ha fatto sì che alcune proposte Fiaip si trasformassero in emendamenti presentati e, in molti casi, approvati dal Parlamento e dal Governo a beneficio della categoria.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.