Locorotondo: riapertura dello sportello Informagiovani

/ Autore:

Società


Sarà nuovamente l’associazione culturale Il Tre Ruote Ebbro a gestire per i prossimi 3 anni lo sportello Informagiovani del Comune di Locorotondo.

Finalmente riapre, ma questa volta non ai Laboratori Urbani in Via Giannone,  ma al piano terra di Palazzo Città l’ufficio dedicato all’orientamento  al lavoro e alla formazione in rete con le varie agenzie private ed uffici pubblici e le Istituzioni formative.

Si rinnova così il rapporto con l’associazione Tre ruote ebbro che per la nuova gestione ha proposto:

  • mediazione informativa presso lo sportello;
  • attività di informazione ed orientamento al lavoro e alla formazione in rete con le varie agenzie private ed uffici pubblici e le Istituzioni formative;
  • consulenze specialistiche in materia di volontariato, orientamento, mobilità giovanile, bandi e concorsi pubblici e privati;
  • rapporto con il mondo e le associazioni giovanili, le agenzie educative ed i gruppi informali di giovani presenti nel territorio, in particolare con gli istituti scolastici della città nel rispetto delle linee indicate dall’Amministrazione Comunale;
  • promozione del protagonismo giovanile con particolare riferimento alle politiche culturali ed interculturali, artistiche, ricreative, europee;
  • promozione di manifestazioni ed eventi artistici culturali e musicali dell’Assessorato all’Istruzione e Politiche Giovanili, mediante la produzione di report, newsletter ed informazioni on line sulle azioni, sugli obiettivi e sulla situazione giovanile cittadina e pubblicazione di un cartaceo sui medesimi argomenti;
  • attività di autovalutazione e monitoraggio .

Il Tre Ruote inoltre garantirà  l’apertura del servizio al pubblico di una mattina a settimana dalle 9.00 alle 13.00.

“Sono davvero contento  da amministratore giovane- ha dichiarato il consigliere alle politiche giovanili del comune di Locorotondo Paolo Giacovelli– di riaffidare lo sportello Informagiovani ai ragazzi del Tre ruote Ebbro. La loro esperienza, la loro voglia di mettersi sempre in discussione  e di  fare meglio  ha fatto sì che la scelta cadesse proprio su di loro. Lo sportello che avrà per i prossimi tre anni sede presso i locali del nostro Comune,  avrà  anche diverse funzioni che scioglieranno qualsiasi dubbio in materia di orientamento al lavoro e politiche giovanili ( volontariato, orientamento, mobilità giovanile, bandi e concorsi pubblici e privati ) e sarà totalmente gratuito per gli utenti.  Complimenti ragazzi, vi auguro un buon lavoro.”


commenti

E tu cosa ne pensi?