Martina Franca. San Martino, gli eventi al MuBa e alla Basilica

/ Autore:

Cultura


Il MuBa Museo della Basilica – per i festeggiamenti di San Martino, che si svolgeranno dall’11 al 19 novembre 2017, propone eventi e aperture straordinarie. Durante le giornate 11, 12, 18 e 19 novembre 2017 sarà possibile visitare il museo dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle ore 17 alle 21. In onore del Santo, per i battezzati Martino e Martina è previsto un ticket friendly di 2 euro.

Domenica 19 novembre, alle ore 19.30 il presidente dell’Istituto Magna Grecia, il prof. AldoSiciliano (Università del Salento), donerà la collana degli atti del Convegno Internazionale di Studi sulla Magna Grecia all’Archivio – Biblioteca “Arcivescovo Nicola Margiotta”, arricchendo in tal modo l’importante patrimonio librario-archivistico.

Alle ore 20, le note del duo di violini di Dida Tartari e Ivana Zaurino renderanno ancor più suggestivo il percorso espositivo del MuBa impreziosito dal pregiato stendardo di San martino con croce etiope in argento e da nuovi paramenti del XVIII e XIX secolo. La serata si concluderà con la degustazione di prodotti tipici e vino novello a cura della Proloco di Martina Franca.

Di seguito il programma della Basilica di San Martino:

Venerdì 10 novembre
Il Motoclub San Martino offre l’olio per la Lampada Votiva che arde dinanzi ai Patroni
Ore 17.30 – Celebrazione eucaristica
Ore 18.45 – Da Palazzo Ducale partenza del corteo civico aperto dal Motoclub San Martino
Ore 19.00 – In Basilica: cerimonia di dedicazione e di accensione della Lampada Votiva Liturgia dei Primi Vespri nella Solennità di San Martino, presieduti da S. E. Rev. ma Mons. ENRICO DAL COVOLO, vescovo tit. di Eraclea, Rettore Magnifco della Pontifcia Università Lateranense.
Benedizione dei semi

Sabato 11 novembre
SOLENNITA’ DI SAN MARTINO DI TOURS, PATRONO DI MARTINA FRANCA
ore 08.00 – 09.30 – Celebrazioni eucaristiche
ore 19.00 – Concelebrazione eucaristica presieduta da S. E. Rev.ma Mons. ENRICO DAL COVOLO.

Domenica 12 novembre
Giornata della condivisione con i cristiani del Medio Oriente e della Terra Santa
Ore 19.00:
– Liturgia eucaristica presieduta da S. E. Rev.ma Mons. FILIPPO SANTORO, Arcivescovo Metropolita di Taranto, per l’investitura e promozione di nuovi Cavalieri e Dame dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
– Diffusione del 7° quaderno della Basilica – Jerusalem, Shalom sulle tue mura, a cura di Gianfranco Aquaro e don Franco Semeraro, stampato da MUSEION per sostenere le opere caritative ed educative della Terra Santa (il quaderno è in distribuzione in Basilica).

Lunedì 13 novembre
Con Maria condividiamo il dolore di chi vive senza pace, senza terra, senza speranza.
Ore 18.00 – Celebrazione eucaristica
Ore 19.00 – Cenacolo mariano e Rosario per la pace.

Lunedì 13 / Mercoledì 15 novembre
Meeting della condivisione con gli Istituti Scolastici della città
ore 09.00 -12.00 – Biblioteca Comunale

Martedì 14 novembre
“San Martino dice grazie”
ore 20.00 – Attestati di gratitudine a collaboratori del “quotidiano” per la conservazione e promozione della Basilica – Cappellone.

Mercoledi 15 novembre
Forum Dirigenti scolastici e genitori Meeting Dirigenti scolastici e famiglie su condivisione educativa
ore 17.00 -19.00 – Biblioteca Comunale

Giovedì 16 novembre
LA PARLATA DEI MARTINESI
ore 18.30 – Caffetteria del MuBa San Martino – conduce Gaetano Giuseppe Marangi

Venerdì 17 novembre
Consegna del Sigillo Martiniano 2017 alla Scuola di Martina Franca, eccellenza della nostra città
ore 18.30 – Cerimonia di consegna in Basilica

Domenica 19 novembre
Giornata mondiale dei poveri
Proclamazione del legame privilegiato di amicizia della nostra BASILICA con la BASILICA DI SAN MARTINO A TOURS nella memoria dei 1700 anni dalla nascita di San Martino

ore 19.00 – Celebrazione eucaristica in Basilica presieduta da S. E. Rev.ma Mons. BERNARD – NICOLAS AUBERTIN, Arcivescovo Metropolita di Tours. Ospiti di onore della celebrazione, con le Autorità cittadine, le associazioni di ragazzi diversamente abili, accompagnati dalle loro famiglie.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?