Locorotondo: Natalia Carparelli e Valeria Cisternino si aggiudicano la borsa di studio “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna”

/ Autore:

Cultura, Politica


Sono quindici le domande pervenute al Comune di Locorotondo per  il bando relativo alla Borsa di studio “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna” in favore degli studenti che  hanno sostenuto l’esame conclusivo di Scuola Secondaria di Primo grado e di Secondo grado.

Il bando pubblicato il 29 settembre con scadenza delle domande di partecipazione il 31 ottobre scorso finalmente ha due vincitrici. A vincere  infatti,  le due borse di studio sono state due studentesse Natalia Carparelli  per la Scuola Secondaria di Primo grado  e Valeria Cisternino per la Scuola Secondaria di Secondo grado. Ad entrambe sarà riconsulto un premio in denaro di 500 euro come previsto dal bando.

“Questa mattina – ha dichiarato Paolo Giacovelli  promotore delle due borse di studio- si è riunita la commissione (di cui non faccio parte)  per esaminare le domande ricevute  per la borsa di studio Santuzza Minischetti e Piero Scatigna”. Dopo aver esaminato le 15 richieste pervenute.  Finalmente la commissione ha decretato i due vincitori: Natalia Carparelli e Valeria Cisternino.  Complimenti  Natalia e Valeria, ma personalmente sono davvero  orgoglioso di questi 15 piccoli eroi. Si perché oggi  purtroppo bisogna essere degli eroi per sconfiggere l’ignoranza e il qualunquismo dilagante.  Andate avanti, siete il futuro. Il nostro futuro. Non smetterò mai di sostenere la crescita personale  dei più giovani e credo che il compito delle politiche giovanili sia  proprio questo: incoraggiare sempre i percorsi personali con atti concreti.  Ringrazio chi ha creduto fin dall’inizio in questo progetto, ringrazio l’amministrazione  e i consiglieri e soprattutto chi lavora dietro le quinte da anni, docenti e genitori. State facendo  la differenza! Da domani ci mettiamo al lavoro per il bando dell’anno prossimo!”

 

 

 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?