Striscia la Notizia presto su Martina Franca per il depuratore. Pinuccio: “L’avrei messo nel libro”

/ Autore:

Ambiente, Società



“Se avessi scritto il libro dopo l’estate, avrei inserito il depuratore di Martina Franca”. Alessio Giannone, alias Pinuccio, durante la presentazione del suo libro Trumpadvisor, organizzato dai Presidi del Libro, lo dice al pubblico che riempie la libreria: nel libro in cui racconta di aver accompagnato Trump in giro per la Puglia, lo scarico del depuratore di Martina Franca sarebbe stato una tappa degna. Il racconto, un viaggio distopico durante il quale il presidente degli USA apprezza Cerano, l’Ilva e altre cose comunente riconosciute come ecomostri, permette a Giannone di fare satira politica, di un tipo che in Italia non si vede da tempo e che solo lui, col personaggio Pinuccio, è stato capace di fare. Nel cuore della Valle d’Itria, ricordiano, nonostante l’opposizione di un comitato di abitanti, si stanno scavando le trincee drenanti, recapito provvisorio del depuratore martinese.

Pinuccio presto racconterà la storia del depuratore in una puntata di Striscia la Notizia, i cui contenuti però non sono ancora noti. Striscia la Notizia ha già puntato le telecamere su Martina Franca, in un servizio che, nonostante l’ambito circoscritto e limitato, ha fatto arrabbiare qualcuno a Palazzo Ducale e fatto discutere la città, “Perché il segnalatore era di Locorotondo”, scherza, ma non troppo, Giannone, durante la presentazione.

“Il problema” afferma Alessio Giannone durante la presentazione “è che dopo che i giornalisti denunciano, le persone non fanno niente”.


commenti

E tu cosa ne pensi?