Vi siete indignati, ora adottateli

Sono sette i cuccioli, bellissimi, bianchissimi, accolti con la mamma nel canile comunale. Sono stati abbandonati da una donna e il video del gesto ha fatto il giro di tutta la città, condiviso centinaia di volte, visualizzato oltre ventimila. Il gesto ha scatenato una serie di reazioni indignate, come giustamente ci si poteva aspettare. Ora però è tempo di prendersi cura dei cuccioli, che saranno adottabili tra sessanta giorni, e magari della mamma, che è bellissima e dolcissima. Come redazione lanciamo l’appello affinché alle reazioni indignate seguano gesti concreti da parte delle persone, perché infine questi piccoli cuccioli non hanno bisogno che di una casa e di calore. Il gesto della donna può esssere riconducibile ad una scarsa cultura cinofila e per questo la città ha la possibilità di dimostrarsi migliore. Le volontarie, nel frattempo, invitano i cittadini a tener conto del regolamento comunale per l’adozione, perché un cane non può essere tenuto alla catena in box di un metro per due. Sarebbe maltrattamento e ci sono per questo delle sanzioni.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.