Assalto al postamat di San Paolo. Chiarelli: “Agro abbandonato. Da Ancona solo promesse”

/ Autore:

Politica


Dopo il nuovo assalto al postamat dell’ufficio postale di San Paolo (QUI e QUI i nostri articoli) interviene l’on. Gianfranco Chiarelli. “Si pone una questione sicurezza per l’ agro di Martina”, commenta il parlamentare martinese in una nota diffusa alla stampa:

Apprendo di un ennesimo tentativo di furto messo in atto con un vero e proprio assalto all’ufficio postale in contrada S.Paolo. Il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine ha sventato il piano criminoso risoltosi con il solo grave danneggiamento del sistema bancomat. Nell’esprimere apprezzamento per il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine, non si può però ignorare che si sia in presenza di una preoccupante escalation della criminalità che crea un contesto di insicurezza per la popolazione martinese.

Ciò in particolare per l’agro, oggetto in campagna elettorale di tanta attenzione e promesse da parte di Ancona e della sua coalizione. Promesse puntualmente rimaste tali, visto lo stato di totale abbandono in cui l’agro di Martina, e non solo l’agro!, versa.


commenti

E tu cosa ne pensi?