Il premio “Leonardo” a Elena Lilli, ingegnere di Martina Franca

/ Autore:

Cultura


Elena Lilli si è aggiudicata il premio Leonardo, prestigioso riconoscimento conferito a chi si fa ambasciatore del Made in Italy, conferito da un comitato composto da Confindustria, ICE, e da imprenditori e uomini di cultura. Elena Lilli si è aggiudicata il premio Leonardo 2017 per le tesi di laurea, per una ricerca sull’analisi per la certificazione sui mercati internazionali dell’elettronica per e-bike, realizzata dal Politecnico di Bari. Il premio Leonardo – Coni è assegnato a chi si è distinto nell’ambito della ricerca sull’impatto economico delle attività sportive.

Il premio Leonardo è uno dei massimi riconoscimenti conferiti in Italia, assegnato dal Presidente della Repubblica Mattarella. Sul pregevole risultato è intervenuto anche il rettore del Politecnico di Bari: “Questo prestigioso riconoscimento conferma, ancora una volta, il livello di eccellenza del nostro Politecnico – commenta Eugenio Di Sciascio – e ci motiva a proseguire nella direzione di un miglioramento continuo della formazione, della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica, attività che svolgiamo sempre di più in collaborazione con le imprese e con le energie migliori del territorio, per poter offrire sempre maggiori prospettive ai nostri ragazzi”. 

La tesi di laurea di Elena Lilli si è realizzata al Politecnico durante il tirocinio in un azienda locale di elettronica, è stata selezionata dal comitato Leonardo insieme con i lavori di altri 10 neolaureati in tutta Italia. Ogni premio di laurea, del valore di 3mila euro, è stato messo a disposizione da un’azienda o un ente associate al comitato.


commenti

E tu cosa ne pensi?