Ricorso Pulito: si va al Consiglio di Stato, ma Forza Italia parteciperà al Consiglio comunale

/ Autore:

Elezioni Amministrative 2017, Politica



Il TAR di Lecce ha sancito la vittoria elettorale di Franco Ancona. Pino Pulito e i suoi hanno perso, ma si rivolgeranno al Consiglio di Stato, come ha dichiarato anche su Facebook Giacomo Conserva (FI), che ha seguito minuto dopo minuto tutta la storia del ballo dei voti. Sentito da ValleditriaNews, ha dichiarato che parteciperanno ai consigli, ma non demordono: “Questa sentenza ci ha lasciato basiti , le nostre doglianze potevano essere non accolte , le cause si vincono e si perdono , però le motivazioni deboli e farraginose addotte dal Tar , a supporto delle argomentazioni , sono inconsistenti ma soprattutto palesemente errate … Anche controparte dopo il riconteggio delle schede verificate, aveva parzialmente ammesso un recupero effettivo di diversi voti da parte di Pulito nei confronti di Ancona , oggi addirittura il tar dice che Ancona dal riconteggio ha recuperato, addirittura , 10 voti e che il distacco è passato da 23 a 33: incredibile! Questo errore di calcolo macroscopico ha determinato la non apertura della sezione 40….. di cosa stiamo parlando! E pensare che Franco Ancona non ha neanche chiesto con ricorso incidentale alcun voto !!! Ne ci è stato spiegato alcunché in sentenza sulla illegittimità denunciata a più riprese nella sezione 39 (apertura plico sul comune senza diversi scrutatori e il nostro rappresentante di lista)… Andiamo al Consiglio di stato , ripeto si può perdere però non in questo modo!”


commenti

E tu cosa ne pensi?