Il Comune investe in cultura: PianoLab sarà finanziato per tre anni

/ Autore:

Cultura


PianoLab, la manifestazione musicale che l’anno scorso ha richiamato oltre 160 pianisti accorsi da tutta Italia (e non solo) e ha portato a Martina Franca Morgan in concerto si terrà nuovamente. E’ fresca di questi giorni la notizia che l’amministrazione comunale ha deciso di accettare la proposta de “La Ghironda” stanziando dei fondi per la manifestazione organizzata dall’associazione culturale martinese.

Un piano (è il caso di dirlo) a lungo termine, visto che i fondi serviranno a organizzare non una sola edizione bensì tre, da tenersi in date coincidenti con i festeggiamenti civili per la fondazione della città di Martina Franca 11-12 agosto 2018, 10-11 agosto 2019 e 9-10 agosto 2020.

94.000 euro la cifra stanziata per i tre anni (38.000 euro per il 2018, 26.000 euro per gli altri due anni), col progetto che prevede l’organizzazione di

  • almeno 14 postazioni spettacolo in vari luoghi del centro storico allestiti con n. 1 pianoforte a coda e/o verticale ed eventuale impianto di amplificazione, luci e pedana;
  • almeno 100 performance di concertisti, pianisti, studenti ed amatori distribuite in due giorni di spettacolo;
  • “Maratona pianistica” di 30 ore continuative per l’intera durata dell’evento;
  • almeno 10 eventi promozionali, 1 anteprima e 1 special event in differenti città della Puglia nei mesi di giugno, luglio e nei giorni di agosto antecedenti l’evento;
  • 2 incontri a tema musica presso la Biblioteca Comunale del Palazzo Ducale;
  • la partecipazione di giornalisti del settore musica e musicisti di fama internazionale;

Un esborso che già nel 2018 dovrebbe avere “ricadute ricadute positive per la città sia in termini economici che di immagine” – leggendo il documento ufficiale presente sull’Albo Pretorio – visto che l’associazione culturale “La Ghironda” ha siglato un protocollo d’intesa con il Miami Piano Festival, una delle più importanti organizzazioni pianistiche americane, che garantirà la presenza a Martina di una delegazione di pianisti americani e almeno 20 finanziatori del festival americano.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?