“Dopo di noi”: Locorotondo avrà una casa famiglia per persone diversamente abili

/ Autore:

Società



Locorotondo avrà una casa famiglia per persone diversamente abili.

Una bellissima notizia che è arrivata questa mattina dopo la firma del contratto che darà alla associazione Giovanni Paolo II Onlus  la gestione del piano  inferiore della ex scuola dell’infanzia di via Solferino.

“Oggi – si legge sul profilo social dell’Unitalsi -La Casa Delle Abilità Speciali Giovanni Paolo II –  il nostro presidente, Ilario Smaltino, ha firmato il contratto con cui, con decorrenza a partire dal 16 aprile memoria di Santa Bernadette, il Comune di Locorotondo affida alla nostra realtà il piano inferiore della ex scuola della infanzia di via Solferino. Tale contratto punta alla realizzazione di una Casa Famiglia (“Dopo di noi”) per persone diversamente abili e la creazione di spazi a servizio della intera comunità.
Si riparte nella consapevolezza di poter contare sul sostegno dell’intera comunità, di tanti amici vicini e lontani e di tutta la famiglia Unitalsi”.

Ricordiamo che il provvedimento “Dopo di noi” stabilisce la creazione di un fondo per l’assistenza e il sostegno ai disabili privi dell’aiuto della famiglia e agevolazioni per privati, enti e associazioni che decidono di stanziare risorse a loro tutela.

Sgravi fiscali, esenzioni e incentivi per la stipula di polizze assicurative, trust e su trasferimenti di beni e diritti post-mortem.


commenti

E tu cosa ne pensi?