Martina Franca. Sposarsi in masseria è una realtà: dove, come e quanto costa

Dopo la delibera dello scorso dicembre (leggi QUI) e la pubblicazione a marzo della manifestazione di interesse per le strutture interessate (QUI l’articolo), si completa l’iter che vedrà a Martina Franca la possibilità di poter celebrare il proprio matrimonio in una delle tante masserie o strutture che animano un territorio sempre più meta ambita dai wedding planner sia a livello nazionale che internazionale.

L’amministrazione comunale circa due mesi fa aveva infatti pubblicato sull’albo pretorio una manifestazione di interesse indirizzata alle strutture ricettive che intendevano richiedere la istituzione di uffici dello stato civile, finalizzati allo svolgimento della sola funzione della celebrazione di matrimoni civili.

“La Giunta Comunale – si legge nel documento pubblicato qualche giorno fa – con la delibera n. 184 del 7 dicembre 2017, ha inteso offrire ai nubendi, sia residenti che non, ulteriori possibilità in termini di scelta dei luoghi abilitati ad ospitare le celebrazioni di matrimoni civili, anche per concorrere allo sviluppo del settore del “wedding” sul nostro territorio, sì da diventare un fattore di attrazione per l’organizzazione delle celebrazioni per conto dei nubendi, in gran parte stranieri”.

A conclusione del procedimento negli scorsi giorni è stato pubblicato online l’elenco delle 13 Uffici dello Stato Civile abilitati alla celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili ex art. 3 dell’Ordinamento dello Stato Civile n. 396/2000:

  1. Aminua Residenza di Charme, Contrada Barratta, zona C, 157
  2. Park Hotel san Michele, Viale Carella n. 9
  3. Masseria San Michele, Strada Cupa n. 7
  4. Masseria Luco, Via Noci, zona D, n. 121
  5. Tenuta Odegitria, strada Cupa Battaglini
  6. Masseria Mangiato, Strada Alberobello, zona A, n. 200
  7. Masseria Battaglini, Strada Battaglini, Zona A, n. 2
  8. Masseria Madonna dell’Arco, Via Madonna dell’Arco n. 15
  9. Masseria Sant’Elia, Contrada Battaglini, Zona A, n. 265/a
  10. Masseria Magli Resort, Contrada Magli, Zona G, n. 20;
  11. Masseria Cappella, Via per Massafra, Zona E, n. 303
  12. Masseria Chiancone Torricella, Strada Trasconi, 10
  13. Villa San Martino, Via Taranto, Zona G, n. 59;

Quanto costerà sposarsi in una di queste strutture?

L’Amministrazione comunale di Martina Franca ha al contempo stilato un tariffario per la celebrazione, comprensivo di idoneità di trasferta del personale comunale.

In caso almeno uno dei nubendi sia residente a Martina Franca il costo è di 130 euro (celebrazione in orario di servizio) o 200 euro (lunedì, mercoledì e venerdì: ore 16-19:00).

Per i non residenti o in caso di matrimonio per delega il costo è 200 euro (orario di servizio) 300 euro (lunedì, mercoledì e venerdì: ore 16-19:00) oppure 500 euro (sabato, domeniche e festivi ore 09-12:00 e 16-19:00)

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.