Al voto il 31 ottobre per dimenticare Tamburrano. Cassese annuncia la data delle elezioni provinciali

/ Autore:

Politica



“Il decreto mille proroghe appena licenziato dal Consiglio dei Ministri, che ora passerà al vaglio delle Camere, fissa il ritorno al voto il prossimo 31 ottobre non solo per le province in scadenza in quella data, ma anche per le realtà in scadenza il 31 dicembre, semplificando procedure e riducendo costi. Ferma restando la nostra contrarietà alle elezioni di secondo livello quali sono quelle provinciali, tema su cui ovviamente torneremo, tale scadenza per Taranto rappresenterà di sicuro la fine della disastrosa presidenza Tamburrano, segnata soprattutto sul piano delle politiche ambientali, da clamorosi errori di cui i cittadini stanno pagando il prezzo. Una politica rovinosa fatta di potenziamento di inceneritori come quello di Massafra e di autorizzazioni ad ampliare per l’ennesima volta le discariche di Grottaglie, mia città natale, e di Statte. Autorizzazioni rilasciate in rapida successione dopo il 4 marzo e che vanno a gravare ulteriormente su un territorio già pesantemente compromesso dall’inquinamento ambientale provocato dalla grande industria. Serve ora un cambio di passo, affinché Tamburrano e le sue politiche restino solo un brutto ricordo.”

Così il deputato di Grottaglie Gianpaolo Cassese (M5S) è intervenuto annunciando la notizia delle prossime elezioni.


commenti

E tu cosa ne pensi?