Il Consiglio Permanente di Confronto fa tappa a Trito. Scatigna: “Adoro queste cose!”

/ Autore:

Politica


Si è riunito venerdì 3 agosto, in contrada Trito, il Consiglio Permanente di Confronto con i cittadini nella prima tappa del programma che porterà questo organo consultivo ad incontare i cittadini al di fuori delle mura del Palazzo Municipale, insieme al sindaco Tommaso Scatigna.

«Il consiglio permanente di confronto non va in ferie – ha specificato il Presidente del CpdC Paolo Giacovelli – Abbiamo avviato questo ciclo di incontri per raccontarci come vanno le cose, per migliorare sempre più il rapporto città- campagna e non solo. Oggi più che mai i turisti oltre a visitare il borgo vogliono assaporare per davvero la Valle d’Itria, quella fatta di terra rossa, trulli e magia. Siamo consapevoli che la ricchezza del nostro paese passi necessariamente dall’agro e che oggi resta una delle bellezze incontaminate e che merita di essere salvaguardata e protetta. Noi continuiamo a crederci, continuiamo ad ascoltare e a portare sui banchi del consiglio comunale le problematiche sollevate dai nostri concittadini, siamo consapevoli che i problemi si risolvono solo con la partecipazione, con lo sporcarsi le mani in prima persona. Noi continueremo a prendere appunti, continueremo a fare del nostro meglio per portare il nostro paese, tutto il nostro paese, a crescere! Ce la passiamo fare solo con l’aiuto di tutti».

Soddisfatto anche il Primo Cittadino Tommaso Scatigna: «Venerdì sera sono stato in contrada Trito con il consiglio permanente di confronto. Adoro parlare alla gente, nei territori che mi hanno sempre dato tanto dal punto di vista del consenso e della fiducia! Abbiamo parlato della contrada ma anche di temi importanti che riguardano il futuro di Locorotondo! Adoro queste cose!».


commenti

E tu cosa ne pensi?