Con un monologo sulla Puglia e sulla “pugliesità” Silvana Topin arriva in finale al Festival del Cabaret

/ Autore:

Società


“È stata un’esperienza unica, il batticuore, l’emozione a mille, la salivazione continua, il respiro corto sono cose che ti segnano, però fatta anche questa”.

Ha commentato con queste parole la partecipazione al 22°Festival del Cabaret, andato in scena il 24 -25 e 26 agosto a Martina Franca, la comica locorotondese Silvana Topin che ha sbaragliato i concorrenti  in gara arrivando in finale.

Con un monologo tutto da ridere sulla Puglia e sulla pugliesità la Topin nei giorni scorsi ha dato prova del suo humor e delle sue capacità di intrattenitrice  e ancora una volta ha tolto il fiato al pubblico che l’ha ascoltata e applaudita.

Silvana ideatrice e co-conduttrice di Edicola Loco e protagonista di numerosi monologhi e spettacoli teatrali  a carattere comico continua a mietere successi incontrando il favore del pubblico.

Geniale divertente, piena di entusiasmo  e passione, Silvana siamo sicuri che tornerà presto  a far parlare di se, sicuramente ogni l’lunedì con ormai l’appuntamento consolidato di “Edicola Loco” con il suo compagno di avventura Francesco Curri.

Per la cronaca a vincere la 22°edizione del Festival del cabaret è stato  Davide Calgaro mentre a Luce Pellicani il Premio della Critica.

“Grazie a chi ha creduto in me- ha concluso la Topin- alla famiglia Tagliente per la perfetta organizzazione e grazie a tutti voi per l’affetto”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?