Procedeva a zig zag sulla SS 172: il conducente di un autocarro denunciato per guida in stato di ebrezza

/ Autore:

Cronaca



A bordo di un autocarro viaggiava sulla SS 172, sulla strada che da Taranto porta a Martina Franca: denunciato dalla Polizia di Stato per guida in stato di ebrezza, falsa attestazione delle generalità e sostituzione di persona.

Nel corso di specifici servizi sulle strade extraurbane, gli agenti della Sezione di Polizia Stradale di Taranto, percorrendo la strada statale 172 che collega Martina Franca al capoluogo Jonico, si sono accorti che nel senso opposto di marcia il conducente di un autocarro procedeva a zig-zag sulla carreggiata in maniera estremamente pericolosa mettendo così in serio pericolo l’incolumità degli automobilisti che circolavano in quel momento.

La pattuglia della stradale dopo aver invertito il senso di marcia in brevissimo tempo ha raggiunto e fermato il mezzo. Nel corso dei controlli il conducente dell’autocarro, nonostante le prime ore della giornata, mostrava chiari sintomi da ebbrezza alcolica, alito fortemente alcolico e occhi lucidi. L’etilometro ha infatti accertato un tasso alcolemico di gran lunga superiore a quello previsto dalla vigente normativa. L’automobilista fermato, privo di qualsiasi documento d’identità, è stato accompagnato presso gli uffici della polizia scientifica della Questura di Taranto per l’identificazione, dove al termine dei controlli di rito, si è accertato che le iniziali generalità fornite sono risultate essere del fratello. Pertanto l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per guida in stato ebrezza e per falsa attestazione delle generalità e sostituzione di persona.


commenti

E tu cosa ne pensi?