Allerta meteo: la Provincia chiude tutte le scuole superiori

Dopo l’ultimo aggiornamento della Protezione civile, che segnala un peggioramento delle condizioni atmosferiche su tutto l’arco ionico, la Provincia ha deciso di emanare l’ordinanza per la chiusura di tutte le scuole superiori.

“Premesso che il Servizio di Protezione Civile della regione Puglia – si legge sulla Disposizione n. 39 del 05/10/2018 – ha emanato il Bollettino di Criticità Regionale per Rischio Idrogeologico e Idraulico nr. 278 prot.AOO_26_10621, con il quale ha comunicato il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutto il territorio regionale, con fenomeni più intensi e precipitazioni, anche abbondanti, sulle aree ioniche; Ritenuto opportuno ed urgente, al fine di evitare ogni possibile pericolo e pregiudizio di incolumità degli studenti, procedere pertanto alla chiusura di tutti gli Istituti Scolastici Secondari di competenza della Provincia di Taranto, per la giornata del 6 ottobre p.v.”.

Il maltempo, che ha creato grossi disagi in Calabria, si sta spostando verso la Grecia, passando per la Puglia dove già dalla scorsa notte, sino al primo pomeriggio di oggi, c’è stata un’ondata di pioggia battente che ha investito tanto il capoluogo quanto i comuni del Tarantino. Il sindaco di Grottaglie, Ciro D’Alò, segnala che oggi “alle 15.40 la Protezione Civile Regionale ha emesso il bollettino n. 278 diramando l’Allerta Rossa per rischio idrogeologico, idrogeologico per temporali e idraulico dalle ore 00.00 del 6 ottobre 2018 per le successive 14 ore”.

A Martina Franca saranno chiuse per l’ordinanza il liceo Tito Livio e il liceo Calò. Le scuole IISS “Maiorana” e IISS “da Vinci” sarebbero state chiuse comunque perché fanno la settimana corta.

Sino ad oggi l’allerta era arancione, quindi un grado di allarme inferiore, rispetto all’ultimo bollettino. Si stanno attivando i vari C.O.C, convocati per fare il punto della situazione.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.