Tragedia Taranto: restano gravissime le condizioni della bimba di 6 anni

/ Autore:

Cronaca



Quanto accaduto ieri nel quartiere Paolo VI di Taranto ha sconvolto non solo la città dei due mari, ma tutta la provincia ionica che in queste ore si è stretta attorno alla bimba di 6 anni che, dopo essere stata lanciata dal 3° piano dal padre, versa ancora in condizioni gravissime al Santissima Annunziata di Taranto.

“La bambina – ci fa sapere l’ASL – per il grave trauma da precipitazione è affetta da un gravissimo trauma cranico con emorragia subaracnoidea diffusa, trauma massiccio facciale e trauma toraco-addominale maggiore per cui nella giornata di ieri è stata sottoposta ad intervento chirurgico urgente di splenectomia, sutura gastrica per lesioni da scoppio, controllo di emorragia epatica e posizionamento di drenaggio pleurico.
Attualmente, nonostante le cure del caso, la situazione clinica è estremamente critica e la piccola paziente versa in condizioni di coma profondo con gravissima instabilità emodinamica.
Il Direttore Generale, avv. Stefano Rossi, e l’intera Direzione Medica dell’Asl seguono costantemente l’evolversi della situazione clinica della piccola paziente”.


commenti

E tu cosa ne pensi?