ZTL centro storico. Cervellera soddisfatto: primo passo verso una città più sostenibile

/ Autore:

Politica



Una nuova opportunità per Martina Franca. Il presidente della commissione consiliare Centro Storico Giuseppe Cervellera esprime soddisfazione per l’approvazione del regolamento per la ZTL del centro storico:

Il Consiglio Comunale ha approvato il regolamento che disciplina la gestione della nuova Zona a Traffico Limitato e della nuova Area Pedonale Urbana. Abbiamo ampliato la ZTL a tutto il centro storico delimitato dalle arterie dell’extramurale ed ampliato la nuova Area Pedonale alle strade necessarie per giungere in Piazza XX Settembre.

Per avere una piena applicazione del regolamento occorre attendere il montaggio dei varchi elettronici dotati di telecamere insieme ai relativi segnali stradali; con l’utilizzo della tecnologia saremo in grado di riconoscere e sanzionare le auto non autorizzate all’ingresso nel centro storico come accade in ogni altra importante città d’arte d’Italia.

Si tratta di un provvedimento di grande portata, il primo tassello che proietta la nostra città verso un modello di paese sostenibile dal punto vista della mobilità, della fruizione turistica, più vicino ai pedoni, più pulito e meno inquinato in cui i cittadini possono riappropriarsi di spazi pubblici che gli sono stati negati per tanto tempo.

Per i residenti del centro storico saranno previste tariffe “politiche” per gli abbonamenti annuali nelle soste situate sull’extramurale; inoltre, in maniera molto spedita, sono in corso i lavori del parcheggio di Via Bellini che avrà altri 180 posti auto, mentre è in fase di progettazione esecutiva il parcheggio di Piazza Mario Pagano con oltre 100 posti auto ancora a disposizione della comunità, i quali si vanno ad aggiungere agli oltre 80 del parcheggio di Viale Europa.

Per una buona applicazione del regolamento sarà indispensabile mantenere alto il livello del dialogo con i residenti e con i commercianti del centro storico; l’amministrazione non dovrà mai stancarsi di ascoltare chi risiede  e rende vivo il nucleo antico: da Presidente di Commissione del Centro Storico mantengo l’impegno di monitorare costantemente i rilievi e le istanze del Comitati esistenti ed in genere di tutti i cittadini che vivono criticità quotidiane e fisiologiche legate soprattutto a carenza di servizi e di vigilanza costante, ambiti in cui è necessario migliorare.


commenti

E tu cosa ne pensi?