Ceglie Messapica: Il salone del Castello Ducale diventa “Il Salone dei Sindaci”

/ Autore:

Società



Salone dei Sindaci“. Così è stato intitolato il salone eventi del Castello Ducale di Ceglie Messapica, con una cerimonia presentata dalla giornalista Nicla Pastore e alla quale hanno partecipato numerosi cittadini, ex sindaci ed i parenti più prossimi degli ex sindaci scomparsi, che hanno ringraziato l’Amministrazione comunale per l’evento. “Il Salone dei Sindaci” è stato inoltre arricchito con numerosi immagini dei sindaci di Ceglie Messapica dal 1800 ad oggi. Occasione per dare la giusta importanza ad una parte di storia cegliese: “Una iniziativa nata quasi per caso, dal ritrovamento di alcune immagini di ex sindaci di Ceglie Messapica con l’assessore Grazia Santoro in un deposito comunale” – ha affermato l’assessore Antonello Laveneziana. “Da qui l’idea condivisa di dare giusto risalto ad un pezzo importante della storia della nostra città e di intitolare il salone del castello cegliese a tutti i sindaci della città dal 1800 ad oggi“. Nel corso dell’evento si sono susseguiti interventi di ex sindaci e parenti, tra questi i figli degli ex sindaci Luigi Ricci, Oronzo Elia, Cosimo Gioia, Paolo Locorotondo e Mario Annese e degli ex sindaci Camillo Caliandro, Pietro Mita, Pietro Magno e Pietro Federico, che hanno raccontato la propria esperienza con tanti aneddoti e ricordi. Soddisfazione nelle parole anche dell’assessore Grazia Santoro “Una iniziativa importante anche per le nuove generazioni” e del sindaco sindaco di Ceglie Messapica Luigi Caroli: “Giusto dare importanza a due secoli di amministrazione della città, a personalità che hanno donato amore ed impegno a Ceglie Messapica“.


commenti

E tu cosa ne pensi?