Formula 1. Giovinazzi: “Con Alfa Romeo Sauber possiamo puntare al 4° posto”

/ Autore:

Società


Antonio Giovinazzi, pilota di formula 1 nato a Martina Franca, che da quest’anno sarà titolare per la prima volta in carriera, non si nasconde e punta il dito verso obiettivi molto ambiziosi per la prossima stagione.

Grazie alla nuova sinergia tra Alfa Romeo Racing e il team Sauber, che si presenteranno ufficialmente con la nuova monoposto il 18 febbraio prossimo durante i test a Barcellona, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi potranno vivere la prossima stagione da assoluti protagonisti.

Alfa Romeo Racing – ha annunciato Mike Manley, CEO di Fca – è una denominazione nuova che, tuttavia, può vantare una lunga storia di successo in Formula 1. Siamo orgogliosi di collaborare con Sauber nell’impresa di portare la tradizione di eccellenza tecnica e stile italiano, caratteristica del marchio Alfa Romeo, alle vette delle competizioni motoristiche. Non ci sono dubbi: con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi al volante e l’esperienza Alfa Romeo e Sauber, gareggeremo per dire la nostra”.

Antonio Giovinazzi, impegnato in ore e ore al simulatore, ha aiutato gli ingegneri con feedback minuziosi. Un lavoro sporco che il ragazzo di Martina Franca sa essere fondamentale per lo sviluppo delle moderne vetture di F1. Giovinazzi non si pone limiti e ha annunciato a Racefans.net: “Penso che per la Sauber, essere la quarta forza, sia realmente un obiettivo ambizioso”.

Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi proveranno a vincere la battaglia di centro classifica con team ben più blasonati come Renault, McLaren e Haas.

La Renault è indubbiamente molto forte e lo sarà anche nella prossima stagione grazie ai suoi piloti – ha dichiarato l’italiano – quindi, non sappiamo ancora cosa potrebbe succedere. La nostra sarà una macchina diversa, vedremo. Di sicuro, l’obiettivo è quello di essere i migliori del resto del gruppo, ma non sarà facile. Ci proveremo”.


commenti

E tu cosa ne pensi?