Tensione ex Ilva, un gruppo di cittadini ha chiuso simbolicamente la fabbrica

/ Autore:

Società



Una manifestazione pacifica di un folto gruppo di tarantini che, poche ore fa, si è presentato all’ingresso della fabbrica e ha chiuso i cancelli degli uffici della direzione dello stabilimento Arcelor Mittal (ex Ilva) di Taranto con una grossa catena.

Il senso della manifestazione è chiara: “oggi vi chiudiamo noi”. La manifestazione è avvenuta poche ore dopo la chiusura degli uffici.

Un folto gruppo di cittadini del rione Tamburi e di rappresentanti di movimenti e associazioni hanno posto una catena al cancello , apponendo anche un cartello con la scritta: “Oggi vi chiudiamo noi”. E’ avvenuto dopo l’orario di lavoro, quando negli uffici non c’era più nessuno.

A guidare la protesta Angelo Di Ponzio, il papà del piccolo Giorgio, scomparso un mese fa a soli 15 anni a causa di un male incurabile. Lo scorso 25 febbraio proprio i genitori tarantini hanno dato vita ad una fiaccolata silenziosa in memoria dei bimbi di Taranto uccisi dal cancro. Alla manifestazione hanno preso parte migliaia di persone.

(Fonte foto: Quotidiano di Puglia)


commenti

E tu cosa ne pensi?