Dal Governo 7,5 mln per gli impianti antincendio nelle scuole pugliesi. Cassese: è la politica del cambiamento

/ Autore:

Politica



Il Governo ha destinato alla Puglia 7,5 milioni di euro per l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici scolastici. Un provvedimento di grande importanza di cui beneficeranno anche Grottaglie, Martina Franca, Massafra, Manduria, Carosino, San Giorgio Jonico e Torricella per un importo di 50mila euro a comune, mentre l’intera Provincia di Taranto usufruirà complessivamente di 591mila euro. Ecco dunque un altro consistente stanziamento per i nostri territori, dopo i fondi erogati nei giorni scorsi per i comuni pari a 210mila euro a Taranto e 130mila euro a Grottaglie, Martina Franca, Massafra, Manduria e Ginosa. La politica del cambiamento si fa attraverso azioni concrete e a partire dal Sud, di questo sono sempre più convinto”. Così interviene il deputato grottagliese Gianpaolo Cassese annunciando le misure previste dal Decreto emanato dal Ministero dell’Università e della Ricerca che stanzia 114 milioni di euro per l’antincendio nelle scuole.

“Era un provvedimento fortemente atteso sia dagli operatori scolastici che dalle famiglie preoccupate per la sicurezza dei propri figli. Ho avuto modo in questo anno di lavoro parlamentare di raccogliere personalmente diverse sollecitazioni da parte di insegnanti che lamentano lo stato di fragilità in cui versano gli edifici scolastici e la poca attenzione che in questi anni lo Stato ha mostrato verso il mondo dell’istruzione” prosegue il deputato.

“La politica non può guardare esclusivamente al mercato, ma deve occuparsi anche della crescita dei ragazzi, della loro formazione, garantendo strutture sicure ed idonee ad accoglierli come devono essere le scuole. E’ quello che stiamo provando a fare con il massimo impegno” conclude Cassese.


commenti

E tu cosa ne pensi?