Arte e Riciclo: mostra di manufatti dei pazienti psichiatrici residenti presso le comunità della società Apollo

/ Autore:

Società


Sarà aperta ufficialmente sabato 27 aprile alle ore 9.30, a Casa D’Amore la mostra di manufatti artistici e artigianali prodotti dai pazienti residenti presso le Comunità della società Apollo.

L’evento è patrocinato dal Comune di Alberobello.

L’esposizione, che sarà visitabile dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00, e prevede anche dimostrazioni pratiche in loco in modalità interattiva con i visitatori.

La Comunità Apollo è presente ad Alberobello con tre strutture: Comunità Riabilitativa Assistenziale Psichiatrica, Comunità Alloggio, Casa per la vita e nei territori di Castellana Grotte e Turi. Tutte le strutture costituiscono una rete di servizi, tale da poter prevedere per i pazienti la possibilità di un percorso terapeutico-riabilitativo, differenziato a seconda delle patologie e delle necessità e bisogni di ogni utente. I lavori in mostra sono il frutto di laboratori di arte e riciclo che hanno visto protagonisti gli utenti delle tre strutture alberobellesi e delle strutture di Castellana e Turi.

Questa esposizione, che è alla seconda edizione, come già accaduto lo scorso anno, metterà in mostra le abilità dei nostri pazienti – dice Ottavio Raffaele, coordinatore della Comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica Apollo – e ci auguriamo che attraverso questi lavori si possa combattere il pregiudizio che spesso ci porta a guardare i nostri utenti con diffidenza. La mostra ha il patrocinio del Comune e ringraziamo l’amministrazione per la sensibilità da sempre dimostrata verso i nostri pazienti». La mostra sarà inaugurata dal sindaco di Alberobello, Michele Longo, dall’assessore ai Servizi Sociali, Anna Piepoli e dall’assessore al Turismo, Antonella Ivone.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?