Bastabuche: in arrivo 25 milioni di euro per le strade pugliesi

/ Autore:

Società


In arrivo una nuova tranche del piano bastabuche che l’Anas dovrà gestire per i lavori di risanamento della pavimentazione stradale. Sulla Gazzetta ufficiale sono stati pubblicati 76 nuovi bandi di gara del valore complessivo di 380 milioni di euro.

Gli appalti, di durata quadriennale, sottolinea l’Anas in una nota, “saranno attivati mediante Accordo quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività in relazione alla programmazione della manutenzione delle strade, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza nell’esecuzione”. Il piano bastabuche, arrivato alla sesta tranche, ha consentito finora la nuova pavimentazione di circa 20.000 km di corsie stradali, per un valore superiore a 1,5 miliardi di euro.

Per la Puglia ci sono 25 milioni di euro distribuiti in cinque bandi. Gli interventi prevedono l’esecuzione di lavori di manutenzione delle pavimentazioni e della relativa segnaletica orizzontale sulle strade statali delle Area compartimentali della Puglia. Le imprese interessate devono consegnare la domanda di partecipazione, esclusivamente in formato elettronico, sul Portale Acquisti Anas entro le 12 dell’ 8 luglio 2019. Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?