Martina piena di cantieri, Cervellera alla Lega: i disagi vengono dopo 30 anni di vuoto

/ Autore:

Società


In questa estate martinese piena di cantieri in tutta la città (e viabilità extraurbana annessa) le polemiche circa i disagi per i cittadini sono all’ordine del giorno. Riceviamo e pubblichiamo nota del Consigliere Comunale del PD e Presidente di Commissione LLPP Avv. Giuseppe Cervellera:

Reputo inappropriate e del tutto fuori luogo le considerazioni che provengono dalla Lega in merito alla questione Cantieri/Viabilità nella nostra città.

Inappropriate perché vanno contro l’interesse dei cittadini e della città, che aveva bisogno di recuperare 30 anni di vuoto nell’ambito delle opere pubbliche, lasciando Martina Franca in una condizione di arretratezza per servizi, spazi urbani per la collettività e sicurezza per i cittadini.

Le opere pubbliche in fase di esecuzione cambieranno il volto della nostra cittadina e la proietteranno in un contesto di modernità europea di cui aveva bisogno; le suddette considerazioni sono inoltre fuori luogo in quanto la Lega sottace, od ignora, che la maggior parte dei cantieri in essere sono legati ad un cronoprogramma rigido che era necessario rispettare per evitare di restituire i finanziamenti che con tanta fatica ed abnegazione siamo riusciti ad intercettare nell’interesse della città.

Il fatto di aver acquisito finanziamenti, di aver fatto le progettazioni, di aver fatto ed aggiudicato le gare senza ricorsi che hanno potuto mettere in pericolo l’avvio dei lavori, deve essere un motivo di orgoglio per la città piuttosto che uno spunto strumentale per criticare la serietà del lavoro portato innanzi sin d’ora.

D’altro canto, mi rendo conto che la presenza contemporanea di più cantieri sta causando disagi per la quotidianeità dei nostri cittadini ed è per questo che avevo chiesto, insieme ad altri Consiglieri Comunali del PD, l’istituzione del COC (Centro Operativo Comunale dei Protezione Civile) che ormai può attivarsi anche per pianificare un’emergenza in un tempo ordinario; il coordinamento tra i diversi settori interessati dell’amministrazione, quali la Polizia Municipale ed i Lavori Pubblici, ed i referenti dei cantieri potrebbe alleviare le difficoltà relative alla nostra viabilità cittadina. Tuttavia, comunico che, in attesa di assumere un decisione in merito, l’Assessore Lasorsa ci ha garantito nell’immediato il massimo impiego degli agenti di Polizia Municipale  per garantire un maggior ordine ed una migliore regolamentazione del traffico.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?