Mense scolastiche. Il TAR sospende la gara

/ Autore:

Società



Il TAR di Lecce ha sospeso la gara d’appalto per la gestione delle mense scolastiche di Martina Franca, accogliendo il ricorso fatto dalla Ladisa spa. Il Tribunale Amministrativo, attraverso un decreto del presidente, ha sospeso la gara d’appalto che scadeva il 5 agosto scorso, fino al prossimo 3 settembre, giorno in cui si entrerà nel merito della vicenda. La gara, del valore di tre milioni di euro, serviva a individuare il gestore delle mense scolastiche delle scuole dell’infanzia e primarie di Martina Franca, fino al 2024 e prevedeva l’individuazione di una ditta che avesse nelle disponibilità un centro di cottura nel territorio cittadino. Proprio questo punto, previsto dal disciplinare di gara, sembra essere il motivo del ricorso di Ladisa.

Avere un centro di cottura a Martina Franca è il risultato di una serie di pressioni anche da parte di comitati di genitori che negli anni hanno verificato e registrato a volte anche situazioni non piacevoli.

Ora si dovrà attendere il prossimo 3 settembre e sperare che la gara, che prevede la preparazione di 800 pasti giornalieri, 120mila all’anno, si sblocchi in tempo per la ripresa delle attività scolastiche.


commenti

E tu cosa ne pensi?