Ricettazione, in manette ladro 20enne: trovato anche il defibrillatore rubato al Carmine

/ Autore:

Cronaca


Un pregiudicato 20enne, lo scorso 3 settembre, ha rubato prima un decespugliatore sottratto da un furgone e poco dopo un defibrillatore installato sulla pubblica via, nei pressi della Chiesa del Carmine ed è stato individuato dal personale del Commissariato attraverso le immagini del circuito di videosorveglianza cittadina.

Nel suo appartamento, oltre al defibrillatore appena rubato, i poliziotti hanno recuperato un quantitativo di banconote e monete antiche di ingente valore che il giovane ladro aveva rubato la notte di Ferragosto, durante il mercato dell’antiquariato, ad un collezionista di Manduria.

I poliziotti hanno anche individuato e denunciato per ricettazione un pregiudicato, agli arresti domiciliari, trovato in possesso del defibrillatore ed il titolare di un’officina meccanica per la verniciatura e la rimessa in vendita.

Il defibrillatore è stato riconsegnato alla comunità martinese nelle mani di Don Francesco, parroco della Chiesa del Carmine di Martina Franca.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?