Il Centro Mobile di sostegno e supporto per le vittime del bullismo fa tappa a Locorotondo

/ Autore:

Società



Il Centro Mobile di sostegno e supporto per le vittime del bullismo e cybebullismo del MOIGE – Movimento Italiano Genitori ONLUS farà tappa a Locorotondo mercoledì  4 dicembre 2019. In mattinata gli esperti del MOIGE incontreranno gli alunni dell’I.I.S.S. “Basile-Caramia Gigante” di Locorotondo. Nel pomeriggio invece il Centro Mobile stazionerà in Piazza Aldo Moro per accogliere tutti gli alunni, genitori e docenti dell’Istituto Comprensivo Statale “Marconi-Oliva”.

L’iniziativa nasce dalla necessità di prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo e cyberbullismo che non devono rappresentare un tabù per la vittima e la sua famiglia, perchè solo la conoscenza può osteggiare e bloccare queste situazioni. Gli esperti del MOIGE illustreranno i supporti adeguati per le vittime e daranno gli strumenti per captare i segnali di pericolo.

L’Assessorato alle Politiche Sociali continuerà a sostenere e promuovere tutte le iniziative che vanno nella direzione della prevenzione primaria e secondaria e darà continuità a progetti già realizzati nella scuola secondaria di primo grado, rivolti ai ragazzi e ai genitori, creando così sempre più riferimenti stabili sul territorio.

Gli alunni dell’I.I.S.S. “Basile -Caramia” saranno i protagonisti della giornata e tra loro saranno nominati dei Giovani Ambasciatori, quali punti di riferimento dei loro compagni. La rete di sensibilizzazione per essere più salda e forte deve abbracciare tutti gli attori: ragazzi, genitori e docenti.


commenti

E tu cosa ne pensi?