Mattinate FAI d’Inverno, quasi 700 studenti in visita al Santuario della Madonna della Sanità

/ Autore:

Cultura



Sono tornate per l’ottavo anno consecutivo le Mattinate FAI d’Inverno, il grande evento nazionale del FAI – Fondo Ambiente Italiano pensato per il mondo della scuola e in particolare dedicato alle classi iscritte al FAI:

Durante queste giornate gli studenti dell’II.SS. “Leonardo da Vinci” di Martina Franca, classe “Amica FAI”, nell’ambito del PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali o per ’Orientamento), sono stati chiamati a mettersi in gioco in prima persona per scoprire e presentare due siti della loro città da protagonisti: l’Antica Chiesa ed il Santuario della Madonna della Sanità in Martina Franca.

Da lunedì 25 a venerdì 29 novembre 2019 gli allievi degli Istituti superiori e degli Istituti Comprensivi di Martina Franca: Aosta, Chiarelli-Battaglini, Giovanni XXIII, Grassi e Marconi, sono stati invitati a conoscere il patrimonio storico e artistico del loro territorio accompagnati dagli Apprendisti Ciceroni, studenti dell’II.SS. “Leonardo da Vinci” di Martina Franca appositamente formati dai volontari FAI che operano in un dialogo continuo con i loro docenti. Indossati i panni di narratori d’eccezione, gli Apprendisti Ciceroni hanno raccontato alle classi in visita il valore di questi due beni e le storie che custodiscono. Grazie al “GRUPPO FAI Martina Franca” oltre settecento studenti hanno avuto così l’occasione di partecipare a visite condotte da loro coetanei e di vivere un’insolita esperienza di “educazione tra pari”, che si traduce in un inedito e proficuo scambio tra nuove generazioni, con un rapporto più confidenziale che ha permesso ai giovani visitatori di apprendere e fare domande privi dell’imbarazzo che una guida, in quanto interlocutore adulto, può alle volte provocare. Un’opportunità per avvicinarsi alla storia e alla cultura della nostra Città e per essere condotti alla scoperta di due luoghi, di cui uno chiuso al pubblico da decenni: l’Antica Chiesa ed il Santuario della Madonna della Sanità di Martina Franca, già precedentemente citate.

Le classi in visita sono state invitate a sostenere anche quest’anno il progetto per l’ambiente ideato dall’AGN ENERGIA, main sponsor di Mattinate FAI d’Inverno, dalla forte valenza didattica, sociale e culturale ove gli studenti potranno indicare online “LA TUA IDEA GREEN”, ovvero le azioni che ritengono prioritarie per la salvaguardia dell’ambiente. Le aperture dei due siti dell’edizione 2019 delle Mattinate FAI d’Inverno sono state rese possibili grazie alla fondamentale collaborazione di chi è responsabile di “amministrare e gestire” nel quotidiano questi luoghi sacri, ovvero il Parroco della Chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù Don Marco Morrone, il quale ha sottolineato l’importanza di aver dato risalto alla periferia,  responsabilizzando i giovani studenti, gli Apprendisti Ciceroni, A presentare e dare visibilità a piccoli luoghi a cui non si presta molta attenzione nel quotidiano. Esperienza importantissima questa nell’educazione dei  ragazzi ove la responsabilità loro affidata, coniugata con la cultura, rappresentano le chiavi di volta per la formazione di futuri cittadini “attivi e liberi”.

Inoltre, il “GRUPPO FAI Martina Franca” ringrazia il Comune di Martina Franca, nella persona del prof. Antonio Scialpi, assessore alle Attività culturali-Beni culturali-Diritto allo studio, i Dirigenti Scolastici degli Istituti Compresivi e dell’IISS “Leonardo da Vinci” di Martina Franca, la Pubblica assistenza AR27 SERMARTINA, e non ultimo il prof. Giovanni Liuzzi, che in qualità di storico e scrittore, ha indirizzato gli Apprendisti Ciceroni nella ricerca e nella elaborazione delle informazioni storiche dei due siti.


commenti

E tu cosa ne pensi?