PD, Coletta non rinnova la tessera: riparto con un progetto civico libero e ambizioso

/ Autore:

Politica


Dopo il marasma che nella primavera-estate 2018 lo aveva portato da braccio destro del sindaco Franco Ancona a elemento di rottura, l’ex vicesindaco Stefano Coletta ha salutato il circolo dem di Martina Franca, non avendo più rinnovato la tessera. Coletta ha affidato i suoi pensieri a un lungo post su Facebook, nel quale rimprovera il partito di non aver preso una posizione “saggia” sul tema Ilva. Di seguito il post integrale:

Non ho rinnovato la mia tessera con il Partito Democratico.

Avrei potuto farlo tempo fa, quando con molta tristezza decisi di interrompere il mio percorso in Giunta, visti alcuni comportamenti umanamente non tollerabili.

Sarebbe stato comodo e facile. Ma sarebbe stata una scelta basata su un fatto personale. Ho deciso di farlo in questi mesi, perché per me, prima della mia sfera, viene l’idea di fondo che è alla base di una appartenenza.

Sento sulla mia pelle il dramma dell’Ilva e non mi soffermerò ora sui pensieri, a molti di voi già noti, che ho in merito. Di sicuro posso dire che ho aspettato fino all’ultimo che il PD prendesse una posizione saggia, ma ad oggi sono stanco di mettere la faccia su un percorso che ritengo ormai inaccettabile.

Questo, però, non vuol dire fermarsi. Anzi. Significa ripartire e rilanciarsi. E sono fortunato nel poter contare su tante persone con cui condividere progetti e idee, soprattutto riguardanti la mia città.

Prometto pesante impegno e gentile battaglia per il futuro. Sento, dentro di me, che si possa fare tantissimo, ripartendo da un progetto civico forte, libero ed ambizioso.

E per questo, chiedo a tutti gli amici e a chi mi segue, di darmi una mano. A prescindere dal voto, mi interessa ora coinvolgere cittadini pensanti e cittadini che hanno voglia di battersi per la propria città e per il proprio futuro.

Con Giuseppe Chiarelli, Giovanni Basta e tantissimi amici ci siamo detti questo. Adesso, sotto con il lavoro, senza risparmiarci.

P.s. Ringrazio per il percorso fatto insieme l’attuale segretario del PD, Maurizio Saiu e tutta la attuale dirigenza, a cui auguro un buon lavoro per la città.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?