Diamoci all’ippica. Dall’associazione Punto Lento un contest per studenti

/ Autore:

Cultura



L’Associazione Punto Lento indice un contest rivolto a studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado per la realizzazione di un progetto a tema.
 
Il contest si inserisce all’interno della seconda edizione di “Arte sul filo mostra d’arte contemporanea e design tessile con divagazioni sul tema”. La manifestazione si svolgerà con il patrocinio e il sostegno del Comune di Martina Franca e la Delegazione FAI Taranto in una location storica quale l’Ex Regia Stazione Ippica da poco restaurata.
 
Nel 2019 “Arte sul filo” ha raggiunto un numero di visite superiore alle 8mila persone tra presenza fisica e virtuale, sui social e siti internet.

A CHI È RIVOLTA
Sono invitati a partecipare alla selezione tutti i ragazzi delle scuole superiori. Il tema di quest’anno è “Diamoci all’ippica, l’ironia salverà il mondo”. I ragazzi/e dovranno declinare il proprio progetto sull’ironia prendendo spunto dal discorso di Greta Thunberg “The world is waking up!”:
 https://www.youtube.com/watch?v=V_Obu4zIjWY

SCADENZA: 05.04.2020
 
FINALITÀ
Lo scopo dell’iniziativa è quello di CUCIRE RELAZIONI TRA DISCIPLINE DIVERSE E TESSERE FILI DI RELAZIONI CHE ABBIANO UN IMPATTO SULLA COMUNITÀ per fare del filo un luogo in cui le cose accadono. L’intento è quello di creare un dialogo tra le arti e le persone in un concetto di filo ampio che possa permettere l’aprirsi delle frontiere espressive e della co-esistenza.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Si richiede di candidare una sola opera o progetto singolo o in gruppo premettendo che il progetto dovrà essere fisicamente presentato realizzato in caso di selezione, non ci sono altri vincoli.
 

Le candidature (foto in formato jpeg 300 risoluzione dpi, nome e cognome del candidato, scuola di provenienza, classe e sezione, breve descrizione del progetto/opera, modulo di adesione) dovranno pervenire tramite e-mail all’indirizzo info@puntolento.org, con oggetto “CONTEST ARTE SUL FILO – SECONDA EDIZIONE”, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 05/04/2020. Risultati: I risultati del contest saranno comunicati lunedi 06.04.2020

Le TRE opere finaliste dovranno essere CONSEGNATE A SPESE del partecipante, pena l’esclusione, tra 8-10 Aprile presso la Ex Regia Stazione Ippica di Martina Franca e saranno esposte durante tutta la mostra fino al 3 Maggio.

CRITERI DI SELEZIONE
L’organizzazione e la direzione artistica si occuperanno di verificare la coerenza delle proposte con l’idea di progetto in maniera insindacabile. Le opere dovranno essere originali e frutto del proprio ingegno. Il giudice d’onore sarà il designer Pino Incredix insieme al comitato organizzativo Ida Chiatante art director, Rubina Calella counselor, Giacomo Scarfato Delegazione FAI, Angelica Sicilia ufficio stampa “Arte sul filo”.

Diritti sull’utilizzo delle immagini
Partecipando al contest si accetta di dare all’organizzazione i diritti di utilizzo relativi al materiale fotografico e video delle opere e delle varie fasi di svolgimento del programma.
Sottoscrivendo il modulo allegato al contest, i candidati acconsentono (come liberatoria) alle riprese e autorizzano l’Associazione Punto Lento a trattare i dati personali ai sensi della legge 675/96 (cosiddetta “legge sulla Privacy”) e il D.lgs.196/2003 (codice Privacy) aggiornato nel 2016. I partecipanti concedono all’Associazione Punto Lento i diritti di riproduzione delle opere e dei testi per il sito internet, i social network e le varie forme di promozione di appartenenza dell’organizzazione e dei partner di progetto.

Note:
L’organizzazione è a disposizione per chiarire o approfondire ogni punto del bando, concordare insieme ai candidati eventuali proposte. Si dichiara disponibile a concordare differenti modalità di candidature per chiunque avesse difficoltà con l’invio telematico del materiale richiesto.


commenti

E tu cosa ne pensi?