Coronavirus, dal COC: attuate le misure del nuovo DPCM. Biblioteca comunale chiusa

/ Autore:

Società


Questa mattina, alla presenza del Sindaco, Franco Ancona, e delle funzioni di supporto, si è svolta una riunione di aggiornamento del Coc. Di seguito nota della segreteria del sindaco:

In mattinata sono giunte al numero telefonico per l’assistenza domiciliare messo a disposizione dal Comune (080/4119830) quattro chiamate da parte dei cittadini che ne avevano i requisiti (anziani e/o con patologie che lo rendono vulnerabile e che non hanno una rete di supporto domiciliare per il rifornimento di generi di prima necessità, farmaci, pasti preconfezionati.) e tutte per ricevere farmaci.

Per il Comune di Martina Franca sono state attuate le misure previste dal DPCM dell’8 marzo 2020 ovvero sono stati previsti operatori dedicati per evitare assembramenti dinanzi ai principali uffici a contatto con il pubblico, ridotti i posti a sedere nelle sale d’attesa, ripristinati i front office con vetro nell’Ufficio Protocollo ed chiusa la Biblioteca comunale. Sospese anche le attività dei centri diurni per minori.

Il Dirigente dell’UTC, ing Mandina, ha disposto, inoltre, alle Società sportive che operano nelle palestre comunali di sospendere le attività che non possono garantire le misure di igiene previste dal DPCM rilevando la necessità che anche le società sportive private si attengano al medesimo Decreto.

Per quanto riguarda il mercato settimanale, il Sindaco si è riservato di parlarne con il Prefetto nel corso della riunione odierna.

Il Coc si è aggiornato alle ore 19.00 di stasera.


commenti

E tu cosa ne pensi?