Coronavirus. Avvisare il medico di base in caso di sospetto contatto con contagiato

/ Autore:

Cronaca


Attualmente a Martina Franca si è registrato un solo caso ufficiale di contagio da coronavirus, un noto professionista che non si sa bene come si sarebbe contagiato, dato che l’Asl non ha fatto pervenire nessuna comunicazione ufficiale in merito. Le persone che sono entrate in contatto con il professionista sarebbero state tutte contattate dal Dipartimento di Prevenzione e addirittura il condominio e la casa dell’uomo sono stati sanificati dalla ditta Arca. Sarebbe buona norma, ora, per attivare tutte le misure di prevenzione del caso, che tutti coloro che hanno avuto a che fare con il noto professionista o con la famiglia in senso stretto, avvisassero il proprio medico di famiglia, per avviare un’azione di monitoraggio.

L’assenza di certezza sul contagio, non è l’unica informazione che attiene alla salute pubblica che manca. Il sindaco Franco Ancona ha chiesto che vengano condivisi dalla polizia i dati non sensibili che la Prefettura invia per la sorveglianza e il controllo. Le informazioni, in caso di crisi, sono essenziali tanto quanto i vaccini.


commenti

E tu cosa ne pensi?