Coronavirus. I dati aggiornati sul contagio a Martina

/ Autore:

Società


Dopo la richiesta di ieri da parte dei sindaci dell’area ionica ai vertici dell’ASL di Taranto, ai quali si chiedeva una maggiore tempestività sulla comunicazione dei dati relativi al contagio, sono arrivate al sindaco Franco Ancona maggiori dettagli sul numero di persone in quarantena a Martina Franca.

A comunicarcelo proprio il Sindaco che ha diffuso un messaggio sui vari canali istituzionali.

Come già noto da ieri sera risultano essere positivi al tampone 3 cittadini, già in cura al Moscati di Taranto, mentre risultano in totale (dati aggiornati al 23 marzo) 57 segnalazioni così suddivise:

  • 35 cittadini asintomatici rientrati dalle zone a rischio
  • 2 cittadini sintomatici rientrati dalle aree a rischio
  • 20 cittadini asintomatici che hanno avuto un contatto stretto con i casi risultati positivi

Dei dati che mi sono stato forniti – commenta il sindaco Ancona – è possibile rilevare che l’isolamento fiduciario è già scaduto per 50 persone. Delle sette rimanenti l’isolamento fiduciario scade domani 26 marzo per un concittadino, il 27 marzo per quattro concittadini, il 28 marzo per un concittadino e il 2 aprile per un altro concittadino.

Questi dati sarebbero arrivati al Sindaco solo ieri, a seguito della riunione con i vertici ASL. L’iter burocratico molto lungo e complesso ha di fatto rallentato la comunicazione in questi giorni tra le autorità, per questo motivo ieri i sindaci hanno chiesto di snellire la procedura per poter velocizzare la comunicazione dei dati relativi al contagio.


commenti

E tu cosa ne pensi?