Mascherine sequestrate dalla Guardia di Finanza e consegnate all’ASL di Taranto

/ Autore:

Società


A seguito dei controlli di questi giorni ad alcune delle attività commerciali,
nell’ambito di un procedimento penale (a carico di sette persone per il reato previsto dall’art 501 bis del C.P) operato dal Comando Provinciale delle Fiamme Gialle e coordinato dal Procuratore Aggiunto Maurizio Carbone della Procura di Taranto, la Guardia di Finanza aveva sequestrato circa 7000 mascherine FFP1 e chirurgiche che stamane sono state consegnate all’ASL di Taranto.

Presenti al momento della consegna il tenente colonnello Antonio Antonucci, comandante del Nucleo Polizia Economica Finanziaria, e il tenente colonnello Maniglio, Comandante Gruppo Taranto della Guardia di Finanza.

La donazione si è svolta all’ingresso del Moscati di Taranto, in linea con le disposizioni ministeriali che limitano l’accesso ai presidi ospedalieri. Presenti per l’ASL Taranto l’avv. Stefano Rossi, Direttore Generale, il dott. Vito Gregorio Colacicco, Direttore Sanitario e la Direzione Medica di presidio.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?