Coronavirus. Bruno Vespa dona due respiratori al Moscati

/ Autore:

Società


Per sostenere gli operatori sanitari dell’ASL Taranto nel fronteggiare al meglio l’emergenza sanitaria in corso, la settimana scorsa la società “Futura 14” del noto giornalista Bruno Vespa e della sua famiglia ha donato all’ASL due respiratori, del valore complessivo di 25 mila euro. Viene così ulteriormente rinsaldato, in un frangente così particolare, il legame tra Vespa e il territorio ionico, concretizzatosi da alcuni anni con la creazione di Vespa Vignaioli, che produce vino a Manduria, esaltando una delle eccellenze enogastronomiche della nostra regione.

Quelli donati sono due macchinari prodotti dalla stessa società emiliana che sta realizzando i respiratori che vengono consegnati alla Protezione Civile affinché siano distribuiti negli ospedali di tutto il territorio nazionale.

I due respiratori sono stati collaudati lo scorso 16 aprile, e sono ora in funzione nel reparto di Rianimazione dell’Hub Covid “San Giuseppe Moscati”.

La Direzione aziendale ringrazia sentitamente Bruno Vespa per la sensibilità e la vicinanza mostrata in questo delicato momento, che conferma la grande attenzione che da anni pone al nostro territorio, e osserva che si tratta di una donazione importante, che aiuta il reparto di Rianimazione a gestire con maggiore tranquillità l’emergenza Covid.


commenti

E tu cosa ne pensi?